«Siamo tutti fatti di ciò che ci donano gli altri»: è morto il grande filosofo bulgaro Tzvetan Todorov, studioso dell'alterità

Tzvetan Todorov, storico, sociologo, filosofo del linguaggio, dell'alterità, dei totalitarismi, è morto a 77 anni dopo una lunga malattia. 

di Redazione GiuntiScuola · 08 febbraio 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

«Siamo tutti fatti di ciò che ci donano gli altri: in primo luogo i nostri genitori e poi quelli che ci stanno accanto; la letteratura apre all’infinito questa possibilità d’ interazione con gli altri e ci arricchisce, perciò, infinitamente». Così Todorov, nel suo libro La letteratura in pericolo (Garzanti, 2008), spiegava il suo amore per la letteratura e l'importanza che essa ha nell'apprendimento.

Il "rapporto con l'altro" è stato il perno fondamentale delle riflessioni del filosofo,

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!