Sei scuole di periferia, sei storie di innovazione e creatività, un film

Michele Aiello e Stefano Collizzoli realizzano il film "Fuori classe", nato all’interno del progetto “La prima scuola – il cinema per la scuola elementare pubblica”. Nella pellicola, tante storie di creatività e innovazione portate avanti in scuole di periferia e un viaggio attraverso l'Italia guardata con gli occhi dei bambini. A dimostrazione del fatto che "la scuola fantastica è una scuola possibile". Il trailer. 

di Redazione GiuntiScuola · 13 aprile 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

ZaLab è un'associazione che produce laboratori di video partecipativo e documentari in contesti interculturali e di marginalità geografica e sociale. Promuove il docu-film "Fuori classe", di Stefano Collizzolli e Michele Aiello, che racconta sei scuole di periferia e 6 laboratori creativi con lupi, asini, cavalli, tragedie greche e molto altro. Condividiamo la presentazione del progetto e il trailer del docu-film.

Fuori classe

Una piccola scuola elementare in mattoni rossi, in una borgata in mattoni rossi: Montecucco, Roma. Inizia la primavera. In quarta A nasce Freccia Azzurra, una radio bambina. Viaggiando fuori dalla classe sulle onde radio, i giovani autori radiofonici si incontrano con loro coetanei di tutta Italia ed ascoltano i loro racconti. E si raccontano di una scuola fantastica.
In un paese fra i boschi dell’Appennino toscano, una terza ed una quarta inseguono lupi per sentieri nebbiosi: quest’animale irriducibilmente selvatico mette più paura o fascino? Le asine nella Rho dell’Expo sono più rassicuranti; ma, se sono ospiti nel cortile della scuola, possono riservare sorprese… Anche nel rione Ascarelli di Napoli i corridoi scolastici ospitano un animale: un immenso e strepitoso cavallo rosso di cartapesta, Marco Cavallo. Il viaggio prosegue a sud, a Craco Peschiera, nella campagna materana, la terra dei calanchi, i bambini della “Padre Pio” indagano sulla storia del proprio paese abbandonato a causa di una frana che segna tutte le generazioni. Infine a Padova, nella scuola “Arcobaleno”, ci si appropria dell’Antigone di Sofocle, per ri-raccontarla in piazza, ad adulti stupiti.
Attraverso gli affascinanti racconti di questi laboratori, i bambini della radio scoprono il nostro paese e noi scopriamo quanto può essere creativo andare a scuola, dentro e fuori classe, se la scuola è agita in modo aperto, curioso, orizzontale. Scopriamo che la scuola fantastica è una scuola possibile.
E scopriamo, attraverso la dignità e lo stupore del pensiero infantile com’è vivere nella periferia lombarda, o nella campagna della Basilicata: com’è ora l’Italia, dal punto di vista dei bambini.

Za Lab su Vimeo

Per saperne di più

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!