"Ricordati che sei intelligente": educare alle pari opportunità

Il ruolo della scuola e dei genitori per riflettere su stereotipi, pari opportunità, lotta al bullismo. Un brano tratto da "La stanza degli affetti" (Giunti Scuola) di Roberta Giommi, psicologa psicoterapeuta

di Redazione GiuntiScuola · 07 marzo 2019
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

La scuola offre uno spazio per riflettere su stereotipi, pari opportunità, lotta al bullismo . Sono gli adulti, i genitori in particolare, a dover fare il primo passo in questa direzione.

“Che cosa pensate o avete pensato a proposito di educare un figlio maschio e una figlia femmina ?”, “Che cosa avete pensato di aggiungere o di togliere rispetto alla vostra educazione?”, “Che cosa avete fatto istintivamente, che cosa per essere politicamente corretti?”.
Domande come queste, ch

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!