Quando la filosofia si nasconde nelle storie

Tra le righe delle storie e nei buoni libri ci sono molte domande e alcune delle risposte che stiamo cercando. Ecco perché la narrazione educa a pensare, condividere, convivere. Di Duccio Demetrio

di Redazione GiuntiScuola · 19 dicembre 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
6 min read
Comune a tutti è l’istinto di ascoltare e di narrare

- Federico, perché non lavori?

-Ma io lavoro! Raccolgo parole: le giornate d’inverno  sono tante e lunghe e rimarremo senza nulla da dirci…”

Mentre i suoi compagni raccolgono noci e legna, Federico fa provvista di stor

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it