Progetto "La scuola al centro": stanziati 10 milioni per istituti aperti di pomeriggio e d’estate nelle aree periferiche e ad alta dispersione

"Le periferie sono i centri, perché ricche di umanità e quindi di energie. Spetta proprio alla scuola raccogliere queste energie e farle emergere": così il ministro dell'istruzione Stefania Giannini presenta il progetto "La scuola al centro", che prevede aperture straordinarie delle scuole e iniziative dal 1° luglio. 700 le istituzioni coinvolte. Ognuna avrà un budget di 15.000 euro. I fondi saranno utilizzati per pagare le attività, i materiali e il personale.

di Redazione GiuntiScuola · 28 aprile 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Firmato il 27 aprile un decreto che prevede aperture straordinarie delle scuole nel pomeriggio, il sabato, nei giorni di vacanza, a luglio e a settembre. Il decreto dà il via al progetto " La scuola al cent

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!