Processo immaginario all'anno di formazione

Imputato, ascolta! L'accusa agli enti coinvolti nell'anno di prova e di formazione è di infliggere ai docenti neoassunti un assurdo calvario, soprattutto linguistico. Un processo immaginario di Lorella Zauli.

di Redazione GiuntiScuola · 16 marzo 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
11 min read

PERSONAGGI:

G = giudice
P = pubblico ministero
U = avvocata d’ufficio
A = rappresentante unica dei soggetti coinvolti in qualità di autori dell’anno di formazione (amministrazione centrale, INDIRE, Università coinvolta, tecnici…), imputata
N1 = giovane neoassunto,

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!