Premio Strega Ragazzi, ecco i vincitori

David Cirici con Muschio (Il Castoro) per la categoria +6  e Luigi Garlando con L’estate che conobbi il Che (Rizzoli), per la categoria +11  sono gli autori vincitori. 

di Redazione GiuntiScuola · 06 aprile 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

David Cirici con Muschio (Il Castoro) per la categoria +6 (rivolta alla fascia di lettori dai 6 ai 10 anni) con 10 voti e Luigi Garlando con L’estate che conobbi il Che (Rizzoli), per la categoria +11 (rivolta alla fascia dagli 11 ai 15 anni) con 79 voti, sono stati i libri più votati del Premio Strega Ragazzi , scelti da una giuria composta da lettrici e lettori fra i 6 e i 15 anni, provenienti da sessanta scuole primarie e secondarie in tutta Italia, ripartite equamente tra le due fasce d’età. Tutte le votazioni sono avvenute elettronicamente attraverso il sito della Fondazione Bellonci: per la categoria +6 sono state le maestre, una per classe, ad esprimere le preferenze dei loro giovanissimi lettori (per un totale di 25 votanti sui 26 aventi diritto), mentre per quella +11 hanno votato singolarmente i ragazzi (250 su 300). Gli autori dei due libri vincitori ricevono un assegno di 5.000 Euro. Premiato anche, con un assegno di pari entità, il traduttore del libro di David Cirici Muschio, Francesco Ferrucci.
All’edizione 2017 del premio hanno partecipato 88 libri candidati nelle due categorie di
concorso. Le cinquine finaliste sono state selezionate ad ottobre dal Comitato scientifico del Premio, presieduto allora da Tullio De Mauro e composto da Emma Beseghi (Università di Bologna), Pino Boero (Università di Genova), Ermanno Detti (“Il pepe verde”), Mena Ferrara (insegnante), Milena Minelli (libraia), Mara Mundi (bibliotecaria) e Riccardo Pontegobbi (“Liber”).