Premio Nobel per la letteratura a Kazuo Ishiguro

Kazuo Ishiguro vince il premio Nobel per la Letteratura 2017. L'annuncio oggi 5 ottobre 2017. La motivazione del premio: "Per avere rivelato l’abisso al di sotto del nostro senso illusorio di connessione col mondo, in romanzi di grande forza emotiva".

di Redazione GiuntiScuola · 05 ottobre 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Kazuo Ishiguro vince il premio Nobel per la Letteratura 2017. L'annuncio oggi 5 ottobre 2017. La motivazione del premio: "Per avere rivelato l’abisso al di sotto del nostro senso illusorio di connessione col mondo, in romanzi di grande forza emotiva".

Lo scrittore è nato a Nagasaki l’8 novembre del 1954, naturalizzato britannico. Tra i suoi libri più famosi Quel che resta del giorno (1989), da cui è tratto l’omonimo film di James Ivory.

I suoi libri tradotti in italiano:

Un pallido orizzonte di colline (A Pale View of Hills, 1982)
Un artista del mondo fluttuante (An Artist of the Floating World, 1986)
Quel che resta del giorno (The Remains of the Day, 1989), vincitore del Booker Prize
Gli inconsolabili (The Unconsolable, 1995)
Quando eravamo orfani (When We Were Orphans, 2000)
La musica più triste del mondo (The Saddest Music in the World, 2003, Sceneggiatura)
Non lasciarmi (Never Let Me Go, 2005) vincitore del Premio Alex nel 2005
La contessa Bianca (The White Countess, 2005, Sceneggiatura)
Notturni. Cinque storie di musica e crepuscolo (Nocturnes. Five Stories of Music and Nightfall, 2009)
Il gigante sepolto (The Buried Giant, 2015)

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!