Perché raccontare a scuola le storie di donne scienziate

Serve farle conoscere per quello che hanno fatto ma anche per indicare modelli e figure di riferimento a chi oggi progetta il proprio futuro pieno di sogni e ambizioni. Di Vichi De Marchi e Roberta Fulci, autrici di Ragazze con i numeri (Editoriale Scienza). 

di Redazione GiuntiScuola · 26 marzo 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
5 min read

Ecco un esperimento interessante da fare in classe. Si esordisce così: “Ragazzi, oggi vi racconto la storia di una persona molto molto intelligente ”. Poi si mostrano quattro figure anonime, due di uomini e due di donne: “Secondo voi chi è di loro?”. Questa domanda è il cuore di un

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it