Per educare al dubbio

Roberta Torre scrive per rueBallu Edizioni la vita della filosofa, matematica, astronoma e scienziata Ipazia d’Alessandria, vissuta nel V secolo d.C. Illustrato da Pia Valentinis, il testo è un invito ad educare alla libertà di pensiero, alla funzione costruttiva del dubbio. 

di Redazione GiuntiScuola · 26 agosto 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read

Per bambine e bambini dagli 8 anni in su, "Ipazia e la musica dei pianeti" racconta due vite e due storie lontane nello spazio e nel tempo che s'incontrano e si scoprono entrambe dedite alla bellezza, alla lucidità di pensiero , ad andare a fondo ponendo domande alla realtà, nutrendo dubbi costruttivi su quel che percepiscono i sensi e sui saperi ricevuti.

Le due donne sono Ipazia di Alessandria , filosofa neoplatonica, scienziata, astronoma del V secolo d. C. e l'astronauta Camilla, amante della musica a caccia del suono di stelle e pianeti. Il loro dialogo è un inno al pensiero critico e alla laicità.

Per saperne di più

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!