Natale 2018: apriamoci all’abbraccio più grande

Un pensiero all’impegno di tutti gli insegnanti per le feste di Natale, e a tutte quelle piccole braccia che sanno stringere con affetto e ricompensare ogni fatica. Di Maurizia Butturini

di Maurizia Butturini · 18 December 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

A tutti i colleghi e le colleghe delle scuole dell’infanzia, al personale, ai genitori.

Se c’è una cosa che rimpiango della scuola sono gli abbracci dei bambini . Ripenso all’impegno che tutti noi insegnanti profondiamo per le feste di Natale, sempre commoventi, e ricordo tanto quelle piccole braccia che sanno stringere con affetto e ricompensare ogni fatica.

Per questo giorno che torna ogni anno a rinnovare desideri e intenzioni di bene, prendiamoci l’abbraccio di un Bambino, apriamoci all’abbraccio più grande .

Buon Natale!

Maurizia

ISTRUZIONI PER ABBRACCIARSI di Chandra Livia Candiani

L’Universo non ha un centro

ma per abbracciarsi si fa così.

Ci sia avvicina lentamente

eppure senza motivo apparente.

Poi, allargando le braccia, si mostra il disarmo delle ali

e infine si svanisce insieme

nello spazio di carità fra te e l’altro.

http://www.prospettivag.it/istruzioni-per-abbracciarsi-chandra-livia-candiani/

Conosci le riviste Giunti Scuola ? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica , Scuola dell'Infanzia , Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola , oltre alla nostra Webtv !

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it