Mense scolastiche. Buone pratiche da Genova

"Save the Children" monitora 36 Comuni e riscontra differenze notevoli nelle tariffe e nei criteri di accesso alle mense scolastiche. Genova è tra le realtà più virtuose. L'intervista a Pino Boero, assessore Scuola, Sport e Politiche Giovanili della città. 

di Redazione GiuntiScuola · 18 maggio 2014
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

A Genova e in alcune città italiane come Bari, le mense scolastiche funzionano bene. In molte altre realtà la situazione è più difficile: le mense sono troppo care e non ci sono agevolazioni per i bambini di famiglie disagiate.

Lo dice un'indagine dell'Associazione "Save the Children" , che ha monitorato 36 Comuni italiani registrando diverse cattive pratiche e, in

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it