L’unione fa la forza: il gruppo educativo

Ci si incontra in riunione con educatori e coordinatore pedagogico per scambiarsi storie di ambientamento e confrontarsi sui bambini.

di Redazione GiuntiScuola · 01 dicembre 2019
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Nel fluire del cambiamento diventa vitale e prezioso ritagliare degli spazi per il gruppo di educatrici e nutrirli di parole. La dimensione del raccontarsi in questa fase aiuta e sollecita il pensiero e la riflessione, restituisce il valore del lavoro di accoglienza e fornisce opportunità di scoperta del nido e dei suoi strumenti in base alla percezione e lettura del momento.
Ci si incontra in riunione con il gruppo e il coordinatore pedagogico per scambiarsi storie di ambientamento e co

Nido d'infanziacomunicazionelavorogruppoambientamentostar benedocente

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!