"Libri per distrarsi, riposarsi, ritrovarsi": "Il Signore degli Anelli"

Un romanzo d'eccezione, al di fuori del tempo. Ma anche una storia fantastica che è metafora della nostra vita di tutti i giorni

di Redazione GiuntiScuola · 03 luglio 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Apriamo la categoria di “ Libri per distrarsi, riposarsi, ritrovarsi ”, dedicata agli insegnanti ma più in generale a tutti gli adulti, con il suggerimento de “ Il Signore degli Anelli ” di John Ronald Reuel Tolkien (Bompiani, 2014).

Perché leggerlo (di Maurizia Butturini, direttrice di “Scuola dell’Infanzia”)

Per leggere questo libro bisogna amare le stori

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it