Leggere il mondo: nuovi cataloghi per nuovi destini

L’editoria, la scuola e lo sport, insieme per affrontare i grandi temi di oggi, a cominciare dall'intercultura. Un seminario formativo organizzato da Sinnos e dal Dipartimento di Scienze della Formazione Università Roma Tre. Con una condivisione di buone pratiche.

di Redazione GiuntiScuola · 21 marzo 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
4 min read

Editori, scrittori, insegnanti, esperti, si incontrano il 21 marzo a Roma  per una giornata di lavoro e di confronto all’Università Roma Tre. In programma tre tavoli di confronto in contemporanea (sull’editoria, sulla scuola e sullo sport) e un confronto di esperienze e buone pratiche in questi tre settori.
Leggere il mondo: nuovi cataloghi per nuovi destini è il seminario formativo gartuito organizzato da Sinnos al Dipartimento di Scienze della Formazione Università Roma Tre, con il patrocinio del Laboratorio St.E.L.I. (Storia dell’Educazione e Letteratura per l’infanzia), a Roma, martedì 21 marzo (ore 9:15-17:30).

"La parola “Intercultura” – e la richiesta da parte degli insegnanti di strumenti per spiegare il dramma complesso di questi tempi – si sta di nuovo rinnovando. Come risponde la letteratura per ragazzi in Italia? Cosa stanno facendo gli editori? Siamo sicuri di aver di nuovo bisogno di una editoria “di servizio”? Nella nostra scuola, laddove è stato possibile, si è praticato e si pratica lo scambio di tradizioni e lingue. Forse dobbiamo pretendere che a scuola ci siano biblioteche ricche di tanti libri: narrativa, poesia, saggistica, divulgazione, albi illustrati, libri in lingua. Devono esserci libri per comprendere il mondo, capaci di portare con loro temi e valori fondamentali per affrontare l’oggi della nostra infanzia, che possano aprire le porte al pensiero, alle scelte, alla complessità dell’esistenza e luoghi con strumenti tecnologici adeguati e spazi per leggere, incontrarsi, organizzare corsi di lingua, di musica, laboratori teatrali: tutto quello che può accompagnare e sostenere un apprendimento e una formazione a tutto tondo". (Sinnos).

Programma

Ore 9.15: Registrazione partecipanti
Ore 10.00: Apertura lavori
Saluti e introduzione della giornata di lavoro (aula 1)
Prof.ssa Lucia Chiappetta Cajola,
Direttrice del Dipartimento di Scienze della Formazione
Paolo Masini ,
Consigliere del Ministro Progetto Migrarti - Mibact
Prof. Massimiliano Fiorucci ,
Coordinatore Scientifico del CREIFOS (Centro di ricerca sull’educazione interculturale e la formazione allo sviluppo)
Vinicio Ongini ,
Osservatorio per l’integrazione e l’intercultura,
Ministero dell’istruzione
Ore 11,00 - 13,30: Tavole rotonde (aula 2, aula 4, aula 35)

1. Il ruolo dell’editoria per l’intercultura
Come sono cambiati i libri
Coordina Della Passarelli (Sinnos editrice), con Silvana Sola (Giannino Stoppani e IBBY Italia), Giulia Rizzo (editor narrativa ragazzi - Terre di mezzo), Paolo Cesari (Orecchio Acerbo), Marco Carsetti (Else Edizioni), Luisa Mattia (scrittrice), Monica di Bernardo (docente)

2. Dalle classi ai libri e ritorno
Coordina Vinicio Ongini (Osservatorio per l’integrazione e l’intercultura, Ministero dell’istruzione), con Elena Zizioli (docente di Letteratura per l’infanzia - Roma Tre),
Vania Borsetti (docente), Emilia Passaponti (Riviste Giunti Scuola), Benedetto Onorato (Penny Wirthon), Chiara Peri (Centro Astalli), Ribka Sibhatu (scrittrice e mediatrice
culturale)

3. Fare, raccontare e leggere lo sport
Coordina Gigi Riva (giornalista e scrittore), con Francesca Conti (sociologa), Massimo Vallati (Calcio sociale), Federico Appel (autore e illustratore), Paolina Baruchello (autrice), Paolo Masini (Mibact)


Ore 15.00: Ripresa dei lavori - Seduta plenaria
Restituzione dei tavoli (aula 1)
Relazionano Della Passarelli, Elena Zizioli, Gigi Riva
Ore 15,30 - 16,45
Le Buone pratiche
1. I libri: Silvana Sola, Presidente Ibby
2. La scuola: Emilia Passaponti,
Sesamo Didattica Interculturale - Giunti Scuola
3. Lo sport: Massimo Vallati, Calcio Sociale


Ore 16,45 - 17,30
Discussione e chiusura lavori

La giornata di studi è realizzata con il contributo del Mibact CIRCOLARE 108/2012, Dipartimento di Scienze della Formazione, con il patrocinio del Laboratorio St.E.L.I. (Storia dell’Educazione e Letteratura per l’infanzia).

Per saperne di più

Scarica il programma