Le lingue della città: a Modena un confronto sul pluralismo linguistico

Un seminario promosso dal Movimento Cooperazione Educativa Gruppo di Modena e dal Collettivo "Studiare studiare studiare". Il pluralismo linguistico nella città multiculturale, con la proiezione di un docuvideo sulle biografie linguistiche dei nuovi cittadini.

di Redazione GiuntiScuola · 22 marzo 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Giovedì 23 marzo al centro Memo di Modena un pomeriggio di studio e dibattito sul pluralismo linguistico nella città multiculturale, promosso dal Movimento Cooperazione Educativa Gruppo di Modena e dal Collettivo "Studiare studiare studiare". Partecipazione libera, riconosciuto come attività formativa certificata dal MCE. Un evento in ricordo di Lorenzo Milani nel 50esimo della morte.

Durante il seminario sarà proiettatodi un docuvideo sulle biografie linguistiche di nuovi cittadini di Modena; in programma interventi di Domenico Campana, Rosa Calò, Gino Satta, Bruno Ciancio e Davide Chiappelli.

GIOVEDÌ 23 MARZO 2017 dalle 16 alle 19
MEMO, Multicentro Educativo “Sergio Neri”, viale J. Barozzi 172, Modena
Partecipazione libera

Saluti delle autorità:
Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena
Gianpietro Cavazza, assessore Cultura, Rapporti con Università e Scuola Comune di Modena
Giuliana Urbelli, assessore Coesione sociale, Sanità, Welfare, Integrazione e Cittadinanza Comune di Modena

Introduzione di Domenico Memi Campana (MCE gruppo di Modena)

Visione documentario: “LE LINGUE DELLA CITTÀ” (realizzazione C. Bergamini e G. Garagnani)

“DALL’EDUCAZIONE AL PLURILINGUISMO ALL’EDUCAZIONE PLURILINGUE”
Rosa Calò, GISCEL, già ispettore MIUR

“SI INCONTRANO LE CULTURE O LE PERSONE? COMPLESSITÀ E AMBIGUITÀ DEI DIALOGHI INTERCULTURALI”
Gino Satta (Antropologia economica, UNIMORE)

“QUALE CITTÀ PER IL FUTURO? LA CITTÀ INTERCULTURALE”
Bruno Ciancio (Coord. Master Interculturale, UNIMORE)

Intervento di Davide Chiappelli (DS del CPIA Modena)

Conclusioni e prospettive

Con l’adesione di collettivo “studiare studiare studiare”; SIF MCE Roma; CPIA Modena; Casa per la pace; Referenti “italiano L2 in rete” di IPSIA Corni, IIS Corni, ISA Venturi, IPSSCA Cattaneo-Deledda, LS Tassoni, IIS Selmi di Modena

MCE è ente qualificato dal MIUR per la formazione. Pertanto si rilascia attestato valido per aggiornamento

Informazioni
Domenico Memi Campana 3392222630 / 3662955432
memi.campana@gmail.com

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!