La voce delle nuove generazioni italiane: è nato il CoNNgi

Si è costituito a Roma il coordinamento delle nuove generazioni italiane CoNNGI. Un manifesto con quattro temi: scuola, lavoro, cultura, cittadinanza.

di Redazione GiuntiScuola · 27 ottobre 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

È nato il CoNNGI, il coordinamento nazionale nuove generazioni italiane : le ragazze e i ragazzi, spesso nati in Italia, e in attesa di cittadinanza, hanno eletto il loro gruppo dirigente e presentato e sottoscritto un manifesto che raccoglie proposte sui temi scuola, lavoro, cultura e cittadinanza.

"Sono più di 500mila i bambini e ragazzi nati in Italia da genitori stranieri - spiega il ConnGI - e circa 900mila in totale i minori con cittadinanza non italiana che vivono in Italia. È la generazione involontaria di cui parla Tahar Ben Jelloun: coloro che si trovano a essere migranti senza averlo deciso e talvolta senza nemmeno aver migrato".

Il CoNNGI, che raccoglie un insieme di associazioni radicate sul territorio nazionale, pone in primo piano il protagonismo dei giovani italiani con background migratorio , i quali rivendicano con determinazione la loro appartenenza all'Italia e non amano essere chiamati "seconda generazione". Il CoNNGI vuole essere soggetto rappresentativo della pluralità italiana nei diversi tavoli istituzionali e interistituzionali, nazionali ed internazionali.

Per saperne di più

Leggi il Manifesto Nuove Generazioni Italiane .