"La terra dell’educazione. Seminare il futuro". Dal 22 al 23 ottobre a Negrar (VR) il VI incontro nazionale della Rete di cooperazione educativa "C'è speranza se questo accade @"

Si apriranno il 1° settembre le iscrizioni al VI incontro nazionale della Rete di cooperazione educativa "C'è speranza se questo accade@". Si terrà a Negrar (Verona) dal 22 al 23 ottobre. In programma laboratori, una mostra dedicata a Gianfranco Zavalloni, un concerto, il passaggio di un museo nomade che porta in giro storie, riflessioni, semi di curiosità. 

di Redazione GiuntiScuola · 22 agosto 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

"La Terra dell’Educazione: seminare il futuro", disegno di Silvio Boselli.

“La terra è una grande maestra. Ci insegna ad avere pazienza, a rispettare ritmi naturali. È poesia, arte, scienza” con queste parole di Gianfranco Zavalloni la Rete di cooperazione educativa "C'è speranza se questo accade @" presenta il suo VI incontro nazionale, dal titolo "La terra dell'educazione. Seminare il futuro". Si terrà da sabato 22 a domenica 23 ottobre a Negrar (Verona) .

In programma 18 stanze-laboratori, una mostra su Gianfranco Zavalloni, un concerto, sfilate della carovana dei pacifici, un museo nomade che porta su ruote storie e curiosità, video realizzati dai bambini, momenti di animazione per i più piccoli.

Le iscrizioni si apriranno il 1 settembre .

Per saperne di più

22 Agosto 2016 Scuola dell'infanzia

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!