Contenuto riservato agli abbonati io+

La "didattica a domicilio", un modo diverso di leggere la DAD

I bambini in questo periodo non possono stare assieme, ma hanno a disposizione, chi più chi meno, gli oggetti di casa: potrebbero rivelarsi una fonte ispiratrice per nuove scoperte e apprendimenti incentrati sull’“operare” e sull’“agire”. Di M. Concetta Messina

di Maria Concetta Messina29 aprile 20205 minuti di lettura
La "didattica a domicilio", un modo diverso di leggere la DAD | Giunti Scuola
29 Aprile 2020

Sono bastate poche settimane perché diventasse l’acronimo scolastico più gettonato surclassando alla grande  i ben noti PTOF, PDM, RAV, PDP, PEI, PON….è la DAD: didattica a distanza .

Devo ammettere però che dopo un primo momento di totale spaesamento, lo scoramento seguente  ha avuto vita breve perché  siamo riusciti in fretta ad imparare come sempre “l’arte di arrangiarci”, dimostrando di saper  trovare all’occorrenza fantasiose soluzioni da popolo di artisti q


Scuola primaria