Italiano L2 nella classe plurilingue: un corso

Un corso rivolto agli insegnanti organizzato dall'Accademia dei Lincei. Iscrizioni entro il 3 febbraio 2017.   

di Redazione GiuntiScuola · 18 gennaio 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Un corso per i docenti di italiano e delle discipline non linguistiche del curricolo della scuola primaria e secondaria di primo grado e secondo grado (biennio): "Per una didattica dell'Italiano nella classe plurilingue. Italiano lingua di scolarizzazione e discipline non linguistiche". Il corso è organizzato dall'Accademia dei Lincei e dalla Fondazione I Lincei per la Scuola; si svolgerà in modalità blended, affiancando lezioni frontali a lezioni e laboratori in e-learning per consentire l’applicazione e sperimentazione nelle classi da parte dei corsisti.

Presentazione del corso

"È ormai convinzione largamente diffusa e confermata dalla ricerca che l’apprendimento delle discipline è strettamente legato alla loro dimensione linguistica e cognitiva e che gli allievi apprendono con successo le materie di studio se ne padroneggiano la lingua. Per questa ragione il corso intende sensibilizzare e aggiornare gli insegnanti delle discipline, dalla letteratura alle scienze, sull’importanza della lingua italiana nei suoi vari usi: la crescita delle capacità linguistiche è correlata alla comprensione di ciò che viene richiesto da lezioni e manuali di ogni materia. Questo obiettivo vale sia per gli studenti italofoni sia per gli studenti di diversa lingua d’origine. Il ciclo di incontri è dedicato all’esame e alla illustrazione di come sia possibile assicurare un insegnamento delle materie attento alle loro dimensioni linguistiche. Tale insegnamento dovrebbe proporre agli allievi italofoni e di diversa lingua d’origine specifiche forme di sostegno, per consentire loro di padroneggiare le caratteristiche linguistiche disciplinari, sia generali sia proprie di ciascuna materia.
Ad un primo incontro dedicato a presentare un quadro di riferimento per l’italiano lingua di studio nella sua dimensione trasversale ai curricoli della scuola primaria e secondaria seguiranno tre incontri dedicati a specifiche aree disciplinari (scienze umane, matematica, scienze naturali e sperimentali). Verranno presentate e discusse con gli insegnanti attività che poi potranno essere sperimentate o prese come modello in classe".

Per saperne di più

Coordinatore del corso: Silvia Morgana, Università degli studi di Milano - Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere.

Scarica il programma del corso e le informazioni per le iscrizioni .

Le lezioni frontali si terranno il mercoledì dalle 14.30 alle 17.30, nei seguenti giorni: 15 febbraio, 8 e 22 marzo, 5 aprile.
Sede: Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere. Palazzo di Brera, via Brera 28 Milano.
Durata del corso: 12 ore di lezione – 12 ore di attività in modalità blended – 2 ore di verifica finale da svolgersi individualmente. Per un totale di 26 ore.

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!