Insegnanti, stipendi sempre più bassi

Calo dei salari del 7% per maestri e professori italiani secondo un'indagine OCSE. In Europa solo la Grecia peggiore dell'Italia. 

di Redazione GiuntiScuola · 13 luglio 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Gli stipendi degli insegnanti in Italia sono scesi del  7% negli ultimi 10 anni. Contemporaneamente, però, sono aumentati ad esempio in Germania e in Irlanda (rispettivamente del 10 e 13%). Sono alcuni dei risultati del focus presentato dall'Ocse — l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico —  sul tema: "Come si sono evoluti gli stipendi degli insegnanti e come si relazionano con quelli dei docenti universitari?". Il compenso e le condizioni di lavoro, dicono dall'Ocse, "sono fattori importanti per attrarre, sviluppare e trattenere una persona altamente qualificata come forza lavoro e, in particolare, i salari degli insegnanti possono avere un impatto diretto sulle decisioni individuali di intraprendere la carriera dell'insegnamento".

Leggi l'articolo di Repubblica.it

Leggi anche "De senectute": insegnanti sempre più vecchi?

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!