Il 9 dicembre a Bologna l'incontro "Integrare il digitale nei corsi di italiano: le risorse on line"

L’uso in classe delle nuove tecnologie non è di per sé garanzia di una didattica innovativa, ma certamente rappresenta una grande opportunità di cambiamento nel modo di “fare scuola”. Come sfruttarla nell'insegnamento dell'Italiano L2? Se ne parla a Bologna il 9 dicembre, presso il Centro RiESco.

di Redazione GiuntiScuola · 02 dicembre 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read

Presso il Centro RiESco di Bologna (via Ca’ Selvatica 7) si terrà il 9 dicembre dalla ore 16.00 alle 18.30 l'incontro. Durante l'incontro, una serie di esperti presenteranno una panoramica delle possibilità e delle esperienze di impiego del digitale nell’apprendimento della L2 . In particolare verrà illustrato il progetto E tablet sia! , che si rivolge ad apprendenti adulti con bassa o nulla scolarità, iscritti ai corsi di alfabetizzazione della rete del CPIA di Modena .

La partecipazione è libera e gratuita. Gradita l'iscrizione compilando il form online .

Per saperne di più

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!