Fuori campo. La vita quotidiana dei rifugiati più fragili

Almeno 10.000 richiedenti asilo e rifugiati in Italia vivono al di fuori del sistema di accoglienza, in condizioni di precarietà e marginalità. “Fuori campo. Richiedenti asilo e rifugiati in Italia” è un'indagine realizzata da Medici senza frontiere che fornisce dati ma racconta anche volti e storie dei rifugiati più fragili. Mettiamo il testo a disposizione dei lettori.

di Redazione GiuntiScuola · 13 aprile 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Medici senza frontiere ha da poco pubblicato e presentato un nuovo dossier dal titolo “ Fuori campo. Richiedenti asilo e rifugiati in Italia: insediamenti informali e marginalità sociale ”.

Il numero dei rifugiati che vivono in condizioni di assoluta fragilità è alto: almeno 10.000 richiedenti asilo e rifugiati sono al di fuori del sistema di accoglienza, vivono in condizioni di precarietà e marginalità, senza alcuna assistenza istituzionale e con scarso accesso alle cure mediche, in decine di siti informali sorti spontaneamente lungo la penisola.

Le storie e i volti di queste persone sono raccontati qui .

Per saperne di più

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it