Firenze - Seminario "Rosso di sera… bel tempo si spera[va]"

Sabato 15 marzo a Firenze, presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, un seminario su "cambiamenti climatici fra fatalismo, 'in'consapevolezze e responsabilità".

di Redazione GiuntiScuola · 13 marzo 2014
0

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

L'università degli Studi di Firenze propone un seminario di studio sui cambiamenti climatici. "Rosso di sera… bel tempo si spera[va]" si terrà il 15 marzo 2014 presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione, in via Laura, 48.

Ecco il programma:

9.00

  • Registrazione dei partecipanti

9.30

  • Apertura dei lavori - Coordina e introduce Carmen Betti, Università di Firenze.
  • Saluti istituzionali di Maria Pia Marchese, Presidente della Scuola di Studi Umanistici e della Formazione; Paolo Federighi, Direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia; Cristina Sodi, Rappresentante degli Studenti – Collettivo Nosmet; Giovanna Boda, Direttore Generale – MIUR, Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, Assessore all'Istruzione, Regione Toscana.
  • Conferenza Tempo e clima: cosa sono, cosa non sono, come cambiano, come ci cambiano di Paolo Sottocorona - Meteorologo de La7.

12.00

  • Dibattito.
  • Pausa pranzo.

14.00

  • Il Clima a Scuola: progettare nuove competenze - Coordina e introduce Giovanna Del Gobbo, Università di Firenze.
  • Il progetto regionale - Francesca Balestri (MIUR, Ucio Scolastico Regionale per la Toscana), Maria Chiara Montomoli (Regione Toscana).
  • L’Educazione ambientale ed il rinnovamento dell’insegnamento scientifico - Carlo Fiorentini (CIDI).
  • Le buone pratiche: i progetti delle Scuole Toscane - Gli insegnanti delle scuole.

16.00

  • Discussione e conclusione dei lavori - Paolo Sottocorona

Al termine del Seminario di Studio sull’Educazione Ambientale sarà rilasciato un attestato di partecipazione a cura dell’ Università di Firenze e MIUR - Ucio Scolastico Regionale per la Toscana.

L’iniziativa formativa dà diritto all’esonero dal servizio per gli insegnanti partecipanti, nei limiti stabiliti dal CCNL e senza oneri aggiuntivi per l’Amministrazione scolastica.

13 Marzo 2014 La Vita Scolastica

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it