Festival dei popoli, l'arte di documentare il mondo

Il festival internazional del film documentario si rinnova e porta a Firenze il tema dei rifugiati.

di Redazione GiuntiScuola · 28 novembre 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Torna a Firenze il festival dei popoli, la rassegna internazionale dedicata ai documentari, che alla 57esima edizione presenta molter novità.

Tra i focus tematici, uno è dedicato al tema dei rifugiati; i cineasti cui sono dedicate le retrospettive sono la franco-libanese Danielle Arbid e il brasiliano Sergio Oksman. Completano il programma workshop e seminari che affronteranno alcune rilevanti innovazioni tecniche, come la tecnologia VR e l’Interactive Documentary.

Molti film interessanti sui temi multiculturali. Fra i film stranieri:
Swagger, ragazzi di origini diverse nelle periferie parigine.
A two way mirror , viaggio poetico nei luoghi lasciati e nel paesaggio interiore.
Le corps interdits , vita e voci dei richiedenti asilo nella "giungla" a Calais.
Fra gli italiani: Hotel Splendid , La prima meta.

A Firenze, dal 25 novembre al 2 dicembre 2016.

Per saperne di più

Scarica il programma .

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!