Dall'italiano della sopravvivenza alla lingua della creatività letteraria

L’associazione culturale multietnica "La tenda" di Milano festeggia i suoi dieci anni di attività con una lettura teatrale e con un convegno il 23 e il 24 settembre. Durante il convegno, dedicato a chi apprende, insegna, crea, si alterneranno voci di esperti di italiano L2 e voci di chi - straniero e in italiano – nella sua nuova lingua scrive storie, racconti, poesie, romanzi. 

di Redazione GiuntiScuola · 21 settembre 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read

Dal 23 al 24 settembre, a Milano, il Centro multietnico "La tenda" festeggia i suoi 25 anni di attività. Nella prima giornata, il 23, i partecipanti potranno assistere a una lettura teatrale, "il poeta si diverte" di Abdelmalek Smari. Il 24, ci sarà un convegno dal titolo "Dalla lingua per la sopravvivenza alla lingua della creatività letteraria".

Parteciperanno Raffaella Bianchi, Gabriella Cartago Scattaglia, Barbara D’Annunzio, Christiana de Caldas Brito, Sara Di Simone, Graziella Favaro, Kossi Komla-Ebri, Fabio Mantegazza, Gioia Panzarella, Katia Raspollini, Abdelmalek Smari.

Per saperne di più

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!