Commissione Europea: presentato il piano d’azione per l’integrazione dei cittadini stranieri

Presentato dalla Commissione Europea un piano per sostenere gli Stati membri nel processo di integrazione dei cittadini stranieri. L'obiettivo è valorizzare il contributo economico e sociale dei migranti all’UE. Il piano prevede azioni finalizzate a promuovere la formazione linguistica dei migranti e la formazione degli insegnanti, l’inserimento dei minori stranieri nella scuola dell’infanzia e l’insegnamento dell’educazione civica.

di Redazione GiuntiScuola · 04 luglio 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read

Il 7 giugno la Commissione Europea ha presentato un piano d’azione per sostenere gli Stati membri nella valorizzazione del contributo economico e sociale che i migranti apportano all’UE . Fa parte integrante del piano una proposta legislativa di riforma delle norme che regolano l’ingresso in UE dei lavoratori altamente qualificati. Inoltre, il piano prevede azioni finalizzate a promuovere la formazione linguistica dei migranti e la formazione degli insegnanti, l’inserimento dei minori stranieri nella scuola dell’infanzia e l’insegnamento dell’educazione civica.

Per saperne di più

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!