Come garantire un nido di qualità

Il piacere e la bellezza della ricerca continua, del cambiamento, oltre la fatica

di Daniela Ghidini · 28 dicembre 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read
Come si può garantire un nido di qualità? È possibile rintracciare alcuni processi, atteggiamenti e condizioni che ci pongano al riparo dalla ripetizione, dal sentirci arrivati, dal fermarsi e chiudersi sull'esistente? E ancora: quali sono gli ingredienti che permettono di rinnovare e sostenere nel tempo la motivazione a guardarsi, osservarsi, riflettere, mettersi in discussione?
Cosa ci porta a sentire il piacere e la bellezza della ricerca continua, del cambiamento, e a non percepirne

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it