Come e dove documentare al nido: per i bambini, le famiglie e non solo

L’osservazione di una giornata al nido può trasformare le piccole cose della quotidianità in elementi narrativi: esplorazioni, dialoghi, rituali, gesti di cura… Di Barbara Zoccatelli e Angela Palandri. 

di Redazione GiuntiScuola · 17 gennaio 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
5 min read

Raccontare e raccontarsi storie è, secondo Bruner, “il nostro modo più naturale e più precoce di organizzare l’esperienza e la conoscenza” (Bruner, 1992). Ogni giorno nei contesti educativi accadono molte cose che rischiano di scivolare via se non incontrano uno sguardo che le accolga, le fissi e le metta in valore per condividerle e ricordarle. L’osservazione di una giornata al nido può offrire infinite possibilità per trasformare le piccole cose della quotidianità in elementi narrativ

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it