Contenuto riservato agli abbonati io+

COGAME. Imparare la storia attraverso i videogames

Presentazione del progetto educativo che incentiva i giovani ad usare i videogiochi per l'apprendimento della storia. 

di Redazione GiuntiScuola29 novembre 20172 minuti di lettura
COGAME. Imparare la storia attraverso i videogames | Giunti Scuola

La creazione di videogames in ambito educativo aiuta a migliorare l'approccio alla risoluzione di problemi e potenzia le capacità di apprendimento comunicativo, il pensiero creativo e il lavoro di gruppo. La creazione di videogiochi è quindi una vera e propria possibilità di sperimentare in ambito VET (Vocational and Educational Training) nuovi incentivi per promuovere modelli di apprendimento integrati digitali e prodotti defnitivi (i videogiochi) per creare una vera interazione tra insegnanti e studenti. È quanto emerge dallas ricerca di COGAME, un progetto educativo durato due anni, di professionisti, educatori, insegnanti e sviluppatori di videogames.
COGAME è un progetto finanziato con il supporto della Commissione Europea realizzato da Ceps Projectes Socials, Cies Onlus, Mundaneum, Laterna Magica, BFI e incentiva i giovani ad approcciare la creazione di videogames per l'apprendimento della storia.

Ii risultati del progetto verranno presentati giovedì 30 novembre 2017 alle 15:00 a
MaTeMù
, il centro giovani scuola d'arte del CIES. Quest'evento sarà l'occasione per raccontare il percorso che ha portato alla realizzazione di 48 videogames online in 5 diversi paesi. Parteciperano addetti ai lavori, insegnanti, archeologi, sviluppatori, ragazzi e ragazze delle scuole del I Municipio e che frequentano il centro
MaTeMù. Tra i relatori Alberto Pronti, archeologo che interverrà su Il diritto di cittadinanza nella Roma Imperiale e Daniela Liuzzi, docente Liceo Scientifco “Camillo Cavour” che parlerà delle Prospettive dei videogiochi in ambito educativo formale .

Programma COGAME. Imparare la storia attraverso i videogames

Evento fnale. 30 novembre 2017. 0re 15:00
MaTeMù Centro Giovani Scuola d'Arte
Via Vittorio Amedeo II 14, Roma

15:00
Registrazione partecipanti
15:30
Presentazione del progetto Co-Game. Imparare la storia attraverso i videogames. Alessandro Bernardini – Settore Comunicazione Cies Onlus
16:30
Il diritto di cittadinanza nella Roma Imperiale
Alberto Pronti – Archeologo
16:45
Le prospettive dei videogiochi in ambito educativo formale
Daniela Liuzzi - Docente Liceo Scientifco “Camillo Cavour”
17:15 Coffè Break
17:45
Presentazione dei videogiochi progetto COGAME
Simone Mammana De Meo - Settore Comunicazione Cies Onlus
18:10
Imperfect Future. Un videogioco per salvare il mondo
Adriano Rossi. Settore Educazione e Formazione Cies Onlus
18:30
Gioco libero

Per saperne di più

Un trailer sul progetto

Le persone coinvolte nel progetto