Clandestini

Una cavia, un furetto e un cincillà capitano per ragioni diverse (uno fuggito da un laboratorio dove si fanno orribili esperimenti, un altro abbandonato dai padroni, il terzo giunto clandestinamente su una nave) nella "città degli animali", invisibile agli umani ma ben presente in una grande metropoli. Un libro di Valentina Paravano e Valerio Tassara parla ai bambini dai 9 anni su di libertà di movimento, giustizia e accoglienza.

di Redazione GiuntiScuola · 30 marzo 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

È uscito nel 2013 un libro che oggi possiamo rileggere con profitto insieme ai bambini: Clandestini di Valentina Paravano e Valerio Tassara.

Nato come soggetto per un cortometraggio animato sui temi dell'accoglienza e della biodiversità, consigliato dai 9 anni in su , il libro racconta la storia di una cavia, un furetto e un cincillà che capitano per ragioni diverse (uno fuggito da un laboratorio dove si fanno orribili esperimenti, un altro abbandonato dai padroni, il terzo giunto clandestinamente su una nave) nella "città degli animali", invisibile agli umani ma ben presente in una grande metropoli. Le loro avventure li porteranno a lottare per la vita , a sgominare un complotto e a ripristinare nella comunità degli animali la giustizia e l'accoglienza.

Per saperne di più

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Fino al 4 dicembre a metà prezzo!