Che cosa vuol dire scrivere?

La scrittura deve nascere da un’esigenza profonda, da un bisogno, dalla voglia di comunicare e condividere pensieri, desideri, ipotesi. Già dalla scuola dell’infanzia, già dai primi giorni di scuola primaria. Come spiegano due "anomali maestri", Tullio De Mauro e Francesco Tonucci, in "Prima dell'ABC". 

di Redazione GiuntiScuola · 23 giugno 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
6 min read

Al termine della scuola dell’infanzia i bambine e le bambine vengono preparati al passaggio alla scuola primaria con vari esercizi di prescrittura e di prelettura. Imparare a dominare in maniera ordinata lo spazio del foglio, abituare la mano ad andare da sinistra verso destra (così almeno nel nostro sistema cultura-le) sono senz’altro esercizi utili. Ma non bastano, ci dicono Tullio De Mauro e Francesco Tonucci