Attese belle, fiorite e... buone! Tea e la piantina di basilico

La fretta è un elemento che invade spesso la vita di adulti e bambini. Sarebbe bello, invece, riconquistare il valore dell’attesa come tempo giusto e necessario per gustarsi sorprese, soddisfazioni e prendersi cura di qualcosa: una piantina di basilico, per esempio. Silvia Serreli ci presenta una nuova avventura di Tea, Perché devo aspettare?, e ci regala una lettura ad alta voce del testo. 

di Redazione GiuntiScuola · 07 giugno 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Fino al 4 dicembre a metà prezzo!