Assunzioni fase C: le indicazioni del MIUR, l'attenzione per la L2

Pubblicata sul sito del MIUR la circolare che detta le istruzioni per l'avvio della fase C delle assunzioni. La circolare pone tra gli obiettivi del potenziamento l'insegnamento dell'italiano come L2, la cittadinanza attiva e l'inclusione. 

di Redazione GiuntiScuola · 22 settembre 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Arriva alle scuole la circolare con cui il MIUR prepara la fase C del piano assunzionale straordinario. Nel testo, l'organico aggiuntivo viene assegnato per la programmazione di interventi mirati al miglioramento dell' offerta formativa. Le scuole sono chiamate pertanto a conteggiare il proprio fabbisogno tenendo conto di alcuni obiettivi principali, tra cui:

  • la valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche, matematico-logiche e scientifiche;
  • la cittadinanza attiva;
  • la prevenzione e contrasto della dispersione, della discriminazione, del bullismo e del cyberbullismo;
  • lo sviluppo dell'inclusione e del diritto allo studio per gli alunni con bisogni educativi speciali;
  • la valorizzazione della scuola come comunità attiva aperta al territorio;
  • l'alfabetizzazione e perfezionamento dell'italiano L2;
  • l'inclusione.

Le richieste dalle scuole debbono essere fatte dal 10 al 15 ottobre. La ripartizione dei posti sarà comunicata entro il 22 ottobre. L’assegnazione tra il 12 e il 20 novembre. Dal potenziamento è esclusa la scuola dell'infanzia.

Per saperne di più

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!