Assistenti di lingua italiana all'estero: si può presentare domanda fino al 29 febbraio

Pubblicato sul sito del MIUR l'avviso di selezione per assistenti di lingua italiana all'estero. Si può presentare domanda fino al 29 febbraio. 

di Redazione GiuntiScuola · 30 gennaio 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Il 26 gennaio, il MIUR ha pubblicato l' avviso ufficiale per la selezione degli assistenti di lingua italiana all'estero relativa all'anno scolastico 2016/2017.

Gli assistenti affiancheranno i docenti di lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche del Paese di destinazione per un periodo di circa otto mesi presso uno o più istituti di vario ordine e grado. L'impegno richiesto è di circa 12 ore settimanali. Il compenso varia in base al Paese di destinazione.

Le domande possono essere presentate fino al 29 febbraio , tramite un'applicazione. I requisiti per partecipare sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana;
  • non aver compiuto il 30° anno di età;
  • non essere già stato assistente di lingua italiana all'estero su incarico del MIUR;
  • essere libero da impegni relativi agli obblighi militari per il periodo settembre 2016 - maggio 2017;
  • non essere legato da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche nel periodo settembre 2016 - maggio 2017;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti;
  • essere in possesso dell'idoneità fisica all'impiego;
  • aver conseguito dal l ° gennaio 2015 un diploma di laurea specialistica/magistrale tra quelli indicati nel bando di concorso e aver sostenuto alcuni esami, da verificare in questo allegato .

Disponibile un documento con alcune FAQ che possono orientare nella presentazione delle candidature. C'è anche un indirizzo email per chiedere ulteriori informazioni: assistentilingue@istruzione.it .

Per saperne di più

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!