Arriva un momento in cui devi scegliere se rimanere in silenzio o farti sentire: dal 5 novembre al cinema un film su Malala

Dal 5 novembre al cinema Malala, un ritratto intimo e personale del Premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai.

di Redazione GiuntiScuola · 01 novembre 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read

"Io sono quei 66 milioni di ragazze a cui è negata un'istruzione. Non sono una voce solitaria, io sono tante voci, e le nostre voci sono la nostra arma più potente .Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo".

Così Malala Yousafzai, Premio Nobel per la Pace divenuta un obiettivo dei Talebani e rimasta gravemente ferita da una raffica di proiettili durante un ritorno a casa sul bus scolastico, nella valle dello Swat in Pakistan. Miracolosamente sopravvissuta, ora conduce una campagna globale per il diritto all’istruzione delle bambine e dei bambini nel mondo, come co-fondatrice del Fondo Malala.
La sua vita diventa un film, in uscita nelle sale italiane per il 5 novembre .

Per saperne di più

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!