Apprendimento e nuove tecnologie: il dibattito continua

Il rapporto OCSE su tecnologie e apprendimento continua a far discutere: dopo l'intervento di Franco Giovannini, hanno detto la loro, tra gli altri, Roberto Casati (sul "Sole24ore"), Andrea Gavosto e Massimo Russo (su "La Stampa"). Una ricostruzione del dibattito è uscita a cura di Marco Dominici. Perlopiù superati gli allarmi della prima ora rilanciati dai giornali ("le tecnologie peggiorano l'apprendimento", "il computer fa male allo studio"). Adesso si punta sul ruolo dell'insegnante, ritenuto "centrale": ma in che modo?

di Redazione GiuntiScuola · 29 settembre 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Students, Computers and Learning: Making The Connection è un recente studio OCSE che affronta il tema del rapporto fra studenti, tecnologia e apprendimento. Sulle prime, il suo messaggio è stato interpretato così: un’eccessiva presenza della tecnologia a scuola non favorisce, anzi peggiora, i risultati dell’apprendimento.

  • <a href="http://www.giuntiscuola.it/lavitas

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!