"Anche Superman era un rifugiato", un libro sulle migrazioni di ieri e di oggi

Dodici autori, coordinati da Igiaba Scego, e altrettanti illustratori insieme per una pubblicazione a cura de "Il battello a vapore" in collaborazione con UNHCR

di Redazione GiuntiScuola · 29 novembre 2018
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Dodici illustratori e altrettanti scrittori che, insieme, raccontano le storie di rifugiati di ieri e di oggi . Esuli, esiliati, perseguitati: lo furono Enea o persino Dante Alighieri . " Anche Superman era un rifugiato " è il titolo del libro che raccoglie questa opera collettiva e che è edito da Piemme “Il battello a vapore” in tandem con UNHCR (192 pagine, prezzo 12 euro).

Oltre a Igiaba Scego , curatrice dell’opera, hanno accettato l’invito a partecipare Davide Morosinotto, Helena Janeczek, Paolo Di Paolo, Francesco d’Adamo, Patrizia Rinaldi, Flora Farina, Carlo Greppi, Lilith Moscon, Alessandro Raveggi e Giuseppe Palumbo . Ognuno di loro ha incontrato un rifugiato e raccontato la sua storia, comparandola ad altri del passato che poi si sono distinti per il coraggio, per le sfide affrontate o per il talento dimostrato.
A supportare la loro opera altrettanti illustratori come Fabio Santomauro, Marino Neri, Laura Scarpa, Rita Petruccioli, Giovanni Scarduelli, Fabio Visintin, Marco Brancato, Tiziana Romanin, Laura Riccioli, Mariachiara Di Giorgio, Francesco Chiacchio e Marco Paschetta . Tutti insieme per ricordarci che oggi come ieri c’è sempre chi, sfidando ogni insidia, cercherà il rendere il mondo più bello, diverso e interculturale. La prefazione è di Carlotta Sami di UNHCR.

Una presentazione del libro è in programma martedì 4 dicembre alle 10 all'Auditorium Macro Asilo di Roma (via Nizza 138), alla presenza di Felice Camargo e Carlotta Sami (UNHCR), gli scrittori Igiaba Scego, Alidad Shiri e Paolo Di Paolo, Caterina Boxa (consigliera del II Municipio) e Cecila D'Elia (assessore alle Politiche Sociali del Municipio II), moderati da Annalisa Camilli di Internazionale.