Alberi tra terra e cielo, un calendario multiculturale

Per il 2017, fra i calendari multiculturali che possono accompagnarci per tutto l'anno, ecco quello “storico”, giunto alla sue 22° edizione, dell’Orologiaio matto (associazione Spazio Solidale).

di Redazione GiuntiScuola · 07 dicembre 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

In una recente segnalazione, abbiamo presentato il calendario multiculturale 2017 edito da Sinnos: Rose e fiori. Un altro “storico” calendario multiculturale, giunto alla sue 22° edizione, è L’Orologiaio matto. Calendario 2017. Alberi: tra terra e cielo , realizzato dall’associazione Spazio Solidale. L’edizione 2017 è dedicata agli alberi. Alberi come elemento chiave di un cammino per la costruzione di una nuova pace tra l’uomo e la natura.
All’edizione del calendario hanno collaborato Alessandra Ferrario e Claudia Brusaferro che sul tema degli Alberi di pace ci avevano proposto un percorso didattico . Rispettare gli alberi (non solo quelli del nostro giardino o della nostra città ma anche quelli più lontani spesso rifugio e risorsa di vita di altri umani) può essere un segno di pace.
L’albero della vita era comune a molte tradizioni. Due secoli fa vennero innalzati alberi della libertà per affermare l’uguaglianza e il comune destino delle famiglie umane. Oggi è più che mai necessario un albero della pace di cui tutti ci si senta responsabili per permettergli di vivere.
Il Calendario 2017 L’Orologiaio Matto ci parla degli alberi con testi e immagini realizzate da bambini e alunni. Il loro lavoro è stato integrato dal lavoro della redazione del calendario.
Spazio solidale impegna il ricavato della vendita del calendario per il sostegno delle iniziative e dei progetti di Galkayo Educational Center for Peace and Development (GECPD) di Galkayo in Somalia.

Per saperne di più

Leggi Feste e intercultura di Graziella Favaro.

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!