Addio allo scrittore Andrea Camilleri

Si è spento all'età di 93 anni il padre del Commissario Montalbano, conosciuto per i suoi romanzi e il suo impegno per 70 anni nel teatro e nel cinema

di Redazione GiuntiScuola · 17 luglio 2019
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Andrea Camilleri (foto di Marco Tambara - Wikipedia)

È scomparso oggi, mercoledì 17 luglio 2019, a Roma all’età di 93 anni Andrea Camilleri, scrittore, regista teatrale e sceneggiatore, conosciuto soprattutto in quanto “creatore” del personaggio del Commissario Montalbano. Si tratta di un riferimento culturale per tutti a cavallo di questo e dello scorso secolo, anche per gli insegnanti che hanno tratto molta ispirazione dal suo pensiero, dalle sue parole e dai suoi testi.

Le riviste di Giunti Scuola lo vogliono ricordare con il racconto che lo scrittore siciliano fece del “giorno dei morti” e di come veniva celebrato nella sua terra. Un estratto è possibile trovarlo cliccando qui, in questa news de La Vita Scolastica del 31 ottobre 2017. Di Camilleri si ricorda anche l’impegno sociale per la promozione della cultura e della lettura, come invece si può vedere anche da questa news su Sesamo.

Andrea Camilleri, assieme a Ugo Gregoretti, aveva pubblicato anche un libro con Giunti nel 2016 dal titolo “Pinocchio mal visto dal gatto e la volpe”.

Sui fatti di oggi è possibile leggere la notizia su ANSA.it, cliccando qui.