Addio a Stephen Hawking

«Siamo solo una razza avanzata di scimmie su un pianeta minore di una stella molto media. Ma possiamo capire l’universo. Questo ci rende qualcosa di molto speciale» 

di Redazione GiuntiScuola · 14 marzo 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

È morto Stephen Hawking (Oxford, 8 gennaio 1942 – Cambridge, 14 marzo 2018), uno degli scienziati più famosi al mondo: cosmologo, fisico, matematico, astrofisico britannico, docente e grandisismo divulgatore: il suo libro “Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo” (1988) ha venduto 10 milioni di copie ed è stato tradotto in 40 lingue. Ha scritto anche una serie di libri divulgativi per ragazzi. La sua vita

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it