3 idee per un’accoglienza da cittadini!

Tre attività per accogliere i bambini e libri per iniziare un percorso di riflessione sulla Cittadinanza.

di Carlotta Cubeddu · 04 settembre 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Attività 1 – Una porta verso le storie

In America è abitudine decorare la porta per accogliere gli alunni in classe, su internet si trovano tante idee e spunti meravigliosi. Al di là del lato estetico, credo che si tratti di una pratica utilissima, perché crea meraviglia nei bambini, li aiuta a rilassarsi, li fa sentire partecipi di un progetto, trovando/scrivendo i loro nomi si sentono “proprietari” di quello spazio.

A questo link trovate 29 esempi di porte decorate.

Io vorrei aggiungere l’idea che la porta può essere il punto di partenza per leggere e parlare di cittadinanza. Esempi:

  • API una porta decorata con delle api può portarci a leggere dei libri che raccontano le loro storie e riflettere sulla loro società.
  • BALENA è il primo passo verso la lettura di Pinocchio. Anche in questo caso è facile poi agganciarsi all’idea di diritti/doveri e società
  • MARE , anche in questo caso ci sono moltissimi libri sull’argomento ed è un attimo affrontare l’argomento dal lato più ecologista.

Attività 2 – Siamo speciali

Quanto ci piace sapere che ognuno di noi è speciale? Idee per valorizzare ogni bambino il giorno del suo ingresso:

  • leggiamo una filastrocca a ognuno , per questo possono essere ottimi libri di filastrocche quali:
    • alfabeto dei sentimenti
    • millanta la gallina canta
    • filastrocche di benvenuto
  • Un cartellone dei mesi con tutti i compleanni
  • Un cartellone delle presenze in cui mettiamo/togliamo i nomi dei bambini presenti
  • Un cartellone dei compiti : i nomi dei bambini vengono spostati sui vari compiti (aiutare gli altri, riordinare, pulire la lavagna…) una idea la si può vedere a questo link .

Attività 3 – Leggere che routine!

Chiudiamo le giornate dei bambini con una breve lettura: creiamo per i bambini un momento che permetta loro di rilassarsi prima di tornare a casa.
Questo momento è importante perché tornino a casa con un ricordo tranquillo, dolce e affettivo.

Nelle nostre classi non è facile creare un angolo di lettura, ma a volte basta poco per “creare l’atmosfera”:

  • spostarsi nell’angolo opposto alla stanza per esempio,
  • aprire un armadio di cui abbiamo decorato le ante interne con immagini di libri,
  • abbassare le tapparelle (l’insegnante in questo caso legge usando una torcia da libro).

In questo caso nessun intento didattico, leggiamo solo per il piacere di farlo, con il cuore.

Bibliografia sulla cittadinanza

Elenco di libri utili per approfondire alcuni aspetti particolari di un percorso di Cittadinanza: