Prendiamo le misure!

Fai da te

Prendiamo le misure!

54 voti

Prima di iniziare un lavoro a maglia confrontare le proprie misure con quelle del modello proposto.
Comunque le dimensioni dell’indumento che si vuole realizzare si basano non solo sulle misure della persona, ma anche sull’agio, infatti alle misure della circonferenza, va aggiunto qualche centimetro in più che può andare da 1 a 10 a seconda dell’uso cui il capo è destinato, al tipo di modello scelto, allo stile, al filato e anche alle preferenze.

Per esempio un cardigan dovrà avere più agio di un maglione, mentre un golfino lo dovrà avere meno di un maglione, inoltre la zona del seno avrà più agio di quelle di un braccio e la manica raglan sarà meno aderente di una manica a giro.
Anche il tipo di filato usato è importante, infatti se è voluminoso richiederà più agio di uno di lana sottile, ma alla fine tutto dipenderà dalla scelta personale.

Come si prendono le misure

Con un metro a nastro procedere con le misure nel seguente modo:

  

  • Girocollo: misurare la circonferenza del collo in corrispondenza dell’attaccatura
  • Spalla: misurare la larghezza che dalla base del collo va all’attaccatura del braccio
  • Circonferenza braccio: avvolgere il nastro all’attaccatura in alto
  • Circonferenza seno: appoggiare il nastro attorno al busto coprendo la massima larghezza, facendolo passare sotto le braccia
  • Circonferenza vita: avvolgere il nastro morbidamente attorno al punto vita
  • Circonferenza fianchi: avvolgere il nastro alla massima sporgenza dei fianchi e del bacino, a circa cm 18 al di sotto del punto vita
  • Larghezza spalle: misurare le spalle, scollo compreso (due parti uguali per le spalle e una più larga per lo scollo)
  • Lunghezza busto davanti: misurare la distanza partendo dalla base del collo fino alla vita, passando il metro sopra al seno;
  • Lunghezza davanti: misurare la distanza partendo dalla base del collo fino ai fianchi, passando il metro sopra al seno;
  • Lunghezza fianchi davanti: misurare la distanza partendo dalla base della vita, fino all’orlo, alla lunghezza desiderata
  • Lunghezza busto dietro: misurare la distanza dalla base del collo e la vita; misurare la lunghezza massima tra la vita e la massima larghezza del bacino
  • Lunghezza totale: misurare la distanza dalla base del collo fino all’orlo
  • Lunghezza manica: misurare la distanza tra l’inizio del braccio, partendo dalla spalla, fino al polso tenendo il gomito piegato.

Tutte le misure taglia per taglia
 Questa tabella è indicativa e utile come guida, specialmente per stabilire le proporzioni, ma si tratta sempre di misure standard. Per ottenere un capo che stia veramente “a pennello” le misure personali sono sempre le più attendibili.

    

Scuola di Maglia

Lavorare a maglia non è difficile, non occorrono abilità particolari. Con questo manuale pratico, di facile consultazione e corredato di immagini che guidano passo dopo passo, è possibile impadronirsi delle tecniche di base di questa gratificante passione. Gli strumenti di lavoro, i filati e gli altri materiali, quello che occorre per cominciare. Le fasi del lavoro: gli avvii, le chiusure, gli aumenti. E ancora, i punti più importanti, le cimose, le cuciture, gli occhielli; come realizzare le scollature, le maniche e le tasche. Per finire, tutte le rifiniture necessarie per un lavoro davvero perfetto. Chi desidera realizzare con le proprie mani maglioni, sciarpe o copertine troverà in queste pagine una guida chiara e sicura da cui partire per le creazioni più complesse.

Compra online! Per te al 15% di sconto!