Interventi d'emergenza per la bicicletta

Fai da te

Interventi d'emergenza per la bicicletta

Come far fronte a caduta o rottura della catena

2 voti

Capita che, mentre si è in giro in bici, possano accadere spiacevoli inconvenienti. È bene, specie se si affrontano lunghi percorsi, essere pronti ad affrontare i principali imprevisti che possono essere: la caduta della catena o la sua rottura, la foratura della camera d’aria (o del tubolare/tubeless), la rottura di un cavo o di un raggio o l’allentamento della guarnitura. Vediamo come affrontare i primi due casi.

Caduta della catena

  1. Rovesciate la bici e appoggiatela sulla strada su sella e manubrio.

                                             Caduta della catena
     
  2. Se c’è il cambio, abbassate il bilanciere in modo da allentare la tensione della catena e posizionatela sul pignone più piccolo e poi, muovendo i pedali con una mano, con l’altra agite sul cambio per riposizionare la catena sul pignone giusto.

                                              Caduta della catena

Rottura della catena

È probabilmente l’inconveniente peggiore ma è possibile intervenire in modo abbastanza semplice mediante lo smaglia catena.

  1. Inserite lo smaglia catena nel punto del perno della rottura della catena. Avvitatelo in modo da far fuoriuscire parzialmente il perno della maglia da sostituire.

                                              Rottura della catena
     
  2. Estraete la maglia rotta e sostituitela con la maglia di riserva oppure, se non l’avete, con l’altro capo della catena rotta. Una volta sistemata la nuova maglia (o l’altra parte di catena) si sentirà un “click” che stabilisce l’avvenuto collocamento.

                                              Rottura della catena
     
  3. Riposizionate ora lo smaglia catena e reinserite il perno nella nuova maglia, unendo così la catena.

                                              Rottura della catena

IMPORTANTE: se la catena è stata unita senza una nuova maglia è opportuno evitare di sforzarla troppo. Per questo è meglio posizionarla stabilendo un rapporto moltiplica-pignone quanto più allineato. 


Strumenti utili che sarebbe bene avere sempre con sè

PortaborraccePompa portatile, camera d’aria di sostituzione, leva gomme, pezze incollanti, bomboletta gonfia/ripara, un set portatile di chiavi a brugola/cacciaviti, chiavi per guarnitura, tiraraggi, smaglia catena ed eventualmente, di riserva, una maglia della catena.

Dato il numero abbondante di strumenti, è possibile sistemarli in un contenitore specifico alloggiabile in un portaborracce (in questo caso è bene montare due portaborracce).

Manutenzione della bicicletta

Nozioni di base. Problemi, guasti e soluzioni. Controlli periodici e riparazioni.

Un manuale per chi della bicicletta non può proprio fare a meno e vuole mantenerla perfettamente funzionante evitando di farla riparare da mani altrui. I diversi modelli, i guasti più frequenti, e le riparazioni, gli accessori davvero utili, le revisioni periodiche: in uno stile chiaro e sintetico arricchito da disegni, foto, schemi e tabelle, ecco raccolte tutte le informazioni indispensabili per risparmiare denaro e guadagnare in soddisfazione: la bicicletta non avrà più segreti!

Compra online! Per te al 15% di sconto!