Articoli

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [BTJ523YW] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [C9BHFN49] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [GJU796E3] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Articoli - Autovalutazione delle scuole

Un format per il rinnovo del PTOF

Come funziona la piattaforma del MIUR? Come deve essere redatto il piano triennale dell'offerta formativa? L'importanza della chiarezza e della trasparenza. Di Mario Maviglia

La "valutazione mite" alla scuola dell’infanzia: osservare senza etichettare

Valutare per scoprire i diversi stili cognitivi, i talenti, le attitudini. Con un processo di incoraggiamento e di sostegno alla crescita. Intervista a Cinzia Mion

Il punto sul RAV infanzia

Dal 15 al 30 settembre tutte le scuole dell’infanzia sono chiamate a partecipare alla consultazione nazionale sulla prima edizione del RAV infanzia. Ne parliamo con Cristina Stringher, ricercatrice INVALSI responsabile dell'area Infanzia.

A tutto RAV

La scuola dell’infanzia non è "figlia di un RAV minore". Per questo occorre partecipare alle consultazioni nazionali sulla bozza per l’autovalutazione, anche al prezzo di lottare contro il tempo che, stavolta, è davvero tiranno. 

La scuola si valuta. Nuove sul Rav e sui nuclei esterni di valutazione

Nuclei esterni di valutazione e RAV: quali benefici per studenti, genitori e insegnanti? Maria Pia Bucchioni ne parla con Anna Maria Ajello, presidente INVALSI e docente all'Università "La Sapienza" di Roma. 

A norma di legge Paolo Bonanno: 08 Settembre 2015

Precisazioni sulla compilazione e pubblicazione del RAV e prime indicazioni sul Piano di miglioramento

Con la nota 7904 del 1 °settembre il MIUR ricorda la procedura di compilazione e pubblicazione del RAV, che dovrà essere definitivo entro il 30 settembre. Detta inoltre alcune linee-guida per la formulazione del Piano di miglioramento. 

Il RAV in tre mosse: dagli obiettivi alle azioni di miglioramento

In questi tempi, le scuole sono chiamate a produrre il Rapporto di autovaluzione. Che cos’è? A che cosa serve? Come si può costruire un buon piano di miglioramento? 

Valutazione e autovalutazione nella scuola dell'infanzia

Valutazione dei bambini e RAV nella scuola dell'infanzia. Emilia Passaponti intervista Annamaria Ajello, docente di Psicologia dell'educazione e presidente dell'INVALSI.

Le scuole si autovalutano

Pubblichiamo alcuni estratti da “Costruiamo insieme il RAV”, fascicolo speciale di “Voci della Scuola”, con riflessioni e indicazioni pratiche per compilare il Rapporto di Autovalutazione, a cura di Giancarlo Cerini e Mariella Spinosi.

Autovalutazione al via

Come leggere le domande guida contenute nel RAV? Come compilare il Rapporto di Autovalutazione delle Scuole? Di Paolo Mazzoli. Anticipo da "La Vita Scolastica", 7, 2015.

Il Rav nel sistema nazionale di valutazione

Breve storia del Rav, il Rapporto di Autovalutazione che le scuole dovranno compilare entro luglio. Con alcuni suggerimenti sull'utilizzo delle parti “aperte” del questionario, per evidenziare le specificità di ogni istituto.