Scuola dell'infanzia

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [6A7KT988] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [IPL58ULP] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [M644I4E8] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

    Educare allo sguardo: le immagini nel percorso scolastico

    Cosa significa imparare a “guardare” in un mondo ricco di immagini? Percorsi attivi per la scuola con Massimiliano Tappari

    15 Febbraio 2019

    Oltre la diversità: un'esperienza di inclusione

    Musica, narrazione e routine verso la primaria. Di Elena Tosi (coordinatrice), Francesca Almari (insegnante) 

    15 Febbraio 2019

    Carta o sasso? Impariamo un gioco di abilità e ritmo

    Parole ritmate, una morra cinese e un delicato contatto corporeo per scoprire battimani anche in lingua madre. Di Antonio Di Pietro, pedagogista

    L'ambiente didattico: “Un ecosistema composto da tanti ingredienti”

    Gli spazi alla scuola dell'infanzia posso essere considerati un "terzo educatore" se riescono a stimolare l'apprendimento, le relazioni e la partecipazione, senza vincoli gerarchici. Ne abbiamo parlato con Michele Zini, architetto, e Maddalena Tedeschi, pedagogista. Di Daniele Dei

    Daniele Dei: 13 Febbraio 2019

    Il valore di leggere ad alta voce in lingua madre

    Un percorso coinvolge bambini italiani e di origine straniera, assieme ai loro genitori. Un modo per scoprire che nel mondo esistono idiomi plurimi, per crescere con un'ottica di intercultura. Di Cristina Servidio (Scuola dell’infanzia S.Vito di Cerea, Verona...

    Raccontare l'infanzia: i bimbi, i loro sogni, i loro progetti nell'esperienza scolastica

    Quali sono le strade che percorre la scuola dell'infanzia? Chi sono i bambini di oggi? Ne parlerà Laura Donà in una sessione del convegno “NOW! A scuola si può” 

    12 Febbraio 2019

    Identità di genere: le “emozioni parassite”

    Resistono ancora degli stereotipi che portano a stigmatizzate certi comportamenti e reazioni a seconda che si tratti di maschi o femmine. Per questo serve molta prevenzione, fin da piccoli. Di Cinzia Mion

    Cinzia Mion: 12 Febbraio 2019
    A norma di legge Paolo Bonanno: 12 Febbraio 2019

    Il docente si ammala gravemente: può ancora insegnare?

    Una lettrice pone il quesito: qualora la persona venisse giudicata non idonea a svolgere il proprio ruolo, può comunque essere ricollocata per altri compiti. Di Paolo Bonanno

    L'arte, un'esperienza in continuità

    Un percorso ispirato all’opera di Van Gogh e che spazia tra gioco, narrazione, immagini, filosofia... Di Anna Lisa Di Giacinto

    Gli spazi degli adulti

    L'ingresso, le pareti, la biblioteca: ogni luogo deve saper non solo accogliere i più piccoli, ma anche i genitori e i loro insegnanti, aiutandoli a stabilire relazioni cordiali e proficue. Di Anna Lia Galardini

    L'inclusione... giocando!

    Concordare le regole, il posto e il momento di un gioco sono alcuni elementi per favorire relazioni aperte e accoglienti. Ecco un esempio di giocabilità con un grande classico: "Uno, due, tre, stella!". Di Antonio Di Pietro, pedagogista ludico...

    Antonio Di Pietro: 07 Febbraio 2019

    Bambine e scienza: spunti per un buon approccio alle nuove tecnologie

    Padroneggiare e avere familiarità con i linguaggi tecnologici mette in campo competenze importanti per il futuro delle bambine. Di Cristina Checchin

    Cristina Checchin: 06 Febbraio 2019
    successiva