Torna il "Salone Internazionale del Libro": tanti eventi dedicati alla scuola

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [FP9TJSAP] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [RQQ4DL9F] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [KHJRL5WS] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Torna il "Salone Internazionale del Libro": tanti eventi dedicati alla scuola

Appuntamento dal 9 al 13 maggio a Lingotto Fiere di Torino: per gli studenti un'area pensata interamente a loro, il Bookstock Village. Giunti Editore presente con un proprio spazio e un ricco programma di incontri

“Il gioco del mondo” e i suoi contrasti: ibridazioni e identità, felicità e crisi, logiche e irrazionalità, evoluzioni e battute d’arresto. È questo il tema scelto per la trentaduesima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino di scena a Lingotto Fiere, che torna protagonista dal 9 al 13 maggio 2019.

Tanti eventi dedicati alla scuola

 

Migliaia gli studenti attesi quest’anno al Bookstock Village, spazio per ragazzi e scuole, pensato per ragionare di diritti, democrazia, solidarietà, questioni di genere, ambiente, educazione, convivenza attraverso i libri e dialogando con gli autori.  È l’area dedicata a giovani e agli studenti, ma anche alle famiglie in visita, con baby parking gratuito. I docenti potranno incontrarsi e confrontarsi con esperti e autori, e frequentare il corso Educare alla lettura. In programma due mostre, due grandi librerie tematiche, dieci spazi per i laboratori e l’area per scoprire le novità del digitale, due sale per gli eventi e i trecento posti dell’Arena Bookstock per oltre 335 ore di programmazione curata in collaborazione con Eros Miari e Fabio Geda.

La riflessione sul femminile sarà uno dei temi principali della programmazione per i giovani, con incontri e mostre tematiche. La Bologna Children's Book Fair parteciperà con l’Extraordinary Library, curata dall’accademia drosselmeier, dal titolo Herstory. Protagonista del salone anche Topolino che torna con un numero speciale, dedicato al tema dell’edizione. Per scuole e famiglie sono in programma tanti laboratori con i disegnatori del più celebre dei fumetti.

Tra gli appuntamenti in programma segnaliamo: la presenza dei vincitori del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2019; il grande raduno dei tanti lettori volontari che hanno reso grande Nati per Leggere, progetto nazionale di promozione della lettura in età prescolare che compie 20 anni; l’esposizione delle tavole originali dei finalisti del Silent Book Contest 2019 - Gianni De Conno Award; gli appuntamenti con Area Onlus sui libri in LIS – Lingua Italiana dei Segni e su quelli tattili della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. Di diritti parleranno i laboratori firmati Save the children, Medici senza frontiere, ActionAid, di lavoro Treccani, di virtuale e reale Parole O_Stili.

Al Salone del libro di Torino un gruppo di esperti si confronta sul tema di come promuovere la lettura e far crescere lettori forti fra gli adolescenti, nel seminario “Adolescenti, scuola e lettura - Cosa si legge nelle scuole secondarie di secondo grado” (giovedì 9 maggio, ore 15:30, Sala Blu). Leggi i dettagli nell'articolo su Sesamo.

“Adotta uno scrittore”

 

Il Salone è anche Adotta uno scrittore, che coinvolge quest’anno 7 scuole primarie e secondarie di primo grado, 12 secondarie di secondo grado, 10 scuole carcerarie – tra Piemonte e resto d’Italia – e il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Torino, oltre a 30 scrittori, giornalisti e intellettuali. È entrata nel vivo la programmazione del percorso didattico proposto dal progetto, iniziativa del Salone Internazionale del Libro giunta alla 17° edizione, sostenuta dall’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte in collaborazione con la Fondazione con il Sud, il Cesp (Centro studi scuola pubblica – Rete nazionale delle scuole ristrette) e il Provveditorato Amministrazione Penitenziaria per il Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta che avvicina studenti e studentesse alla lettura.

Il Concorso letterario nazionale Lingua Madre

 

Il Concorso letterario nazionale Lingua Madre, ideato da Daniela Finocchi nel 2005 e promosso da Salone Internazionale del Libro di Torino e Regione Piemonte, è un premio rivolto alle donne straniere o di origine straniera che in 14 anni si è fatto testimone di una società sempre più multietnica. Oltre 7000 partecipanti, più di 100 incontri l’anno, un’ampia rete di collaborazioni con scuole, enti e associazioni su tutto il territorio nazionale. Le antologie Lingua Madre-Racconti di donne straniere in Italia (ed. Seb27) sono disponibili in tutte le librerie insieme ai volumi d’approfondimento sui temi della migrazione curati dal progetto. La 14° edizione sarà premiata al Salone del Libro, dove ogni giorno si terrà un incontro del Concorso nell’ambito del programma Lingua Madre.

Gli eventi Giunti al Salone

 

Il gruppo editoriale Giunti partecipa al Salone Internazionale del Libro di Torino 2019 con una serie di appuntamenti. All’interno del programma completo (clicca qui per visualizzarlo) ci sarà la possibilità di incontrare grandi autori come Catena Fiorello e Marco Malvaldi. Inoltre, l’ex concorrente di X-Factor Naomi Rivieccio sarà ospite della presentazione della nuova collana “Storie di Talenti” edita da Giunti, domenica 12 maggio, assieme alla giovane attrice e Instagrammer Ludovica Olgiati. Giunti Editore è al padiglione 3, stand P52-Q51.

I partner del Salone

 

Il Salone Internazionale del Libro di Torino 2019 è un progetto di Associazione Torino, la Città del Libro e Fondazione Circolo dei lettori, con il sostegno di Regione Piemonte, Città di Torino, Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT, e di MiBAC Centro per il libro e la lettura, Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, Italian Trade Agency ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino, Fondazione Sicilia e Fondazione con il Sud. Con il riconoscimento della Direzione Generale Cinema del Ministero dei beni e delle attività culturali.

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola