“Osservare, riflettere e valutare”: gli articoli a tema del numero 3 di "Psicologia e Scuola"

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [I9RVCDCI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [SRBCUA9U] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [6XKWN7PX] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

“Osservare, riflettere e valutare”: gli articoli a tema del numero 3 di "Psicologia e Scuola"

Due gli articoli che vanno ad approfondire l'argomento: uno a cura di Carmen Belacchi, l'altro scritto a sei mani da Angela Maiello, Claudia Zamperlin e Barbara Carretti

Osservare, riflettere e valutare”: è il tema che la rivista Psicologia e Scuola approfondisce nel numero 3 del bimestre gennaio/febbraio 2019. Lo fa attraverso due articoli di approfondimento.

 

Il primo è a firma di Carmen Belacchi (vedi anche la sua recente videointervista) dal titolo “Utilità e specificità dei test nella scuola”.

“I test possono essere utili per orientare le scelte educative e didattiche, sottolinea la docente dell’Università degli Studi di Urbino ‘Carlo Bo’, che aggiunge: “Gli insegnanti possono servirsi dei test per valutare l’efficacia della propria didattica".

All’interno ci sono box di approfondimento sui tipi di test, su “misure di dispersione dei punteggi e valori standard”, oltre a una ricca bibliografia per approfondire.

 

L’altro articolo specifico è invece a cura di Angela Maiello, Claudia Zamperlin e Barbara Carretti, tutte dell’Università degli Studi di Padova. In questo caso si parla di “Valutare e promuovere la comprensione orale”.

L’attenzione alla comprensione orale è particolarmente importante: che cosa fare con i bambini dai 5 ai 7 anni? “Esistono diversi programmi per il potenziamento della comprensione orale”, spiegano le tre relatrici che, a tal proposito, forniscono anche una scheda per una proposta operativa da poter fare in classe, oltre anche in questo caso a una serie di riferimenti bibliografici.

Gli articoli possono essere sfogliati nel numero 3 della rivista cliccando qui.
Se non si è abbonati di Psicologia e Scuola, è possibile valutare le proposte cliccando qui.

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola