Apprendere consapevolmente per stare meglio a scuola: il progetto BE-STudent

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [DFITXBSI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [V3U9P6DX] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [J6IZLPFP] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Apprendere consapevolmente per stare meglio a scuola: il progetto BE-STudent

Paola Palladino, responsabile del laboratorio di psicologia dell'apprendimento dell'Università di Pavia, in occasione del prossimo convegno di "Psicologia e Scuola" a Milano parlerà di un progetto per promuovere l'apprendimento in studenti con svantaggio socio-economico
Paola Palladino

BE-STudent: Apprendere consapevolmente per stare meglio a scuola” è un progetto che sta sviluppando il laboratorio di psicologia dell'apprendimento dell'Università di Pavia.

Si tratta di un’importante iniziativa illustrata in occasione del prossimo convegno di Psicologia e Scuola, in programma l’8 e 9 febbraio a Milano. La professoressa Paola Palladino, responsabile del laboratorio, è infatti una delle relatrici che interverranno a questo appuntamento ospitato dall’Università cattolica del Sacro Cuore.

“Il progetto – spiega Paola Palladino – riguarda in particolare quelle fragilità dell'apprendimento che sono accompagnate da uno svantaggio socio-economico, in cui la famiglia fa fatica a sostenere le difficoltà del bambino. Ci riferiamo soprattutto a quei casi dove le difficoltà dell’alunno in classe sono associate a un contesto che non riesce a comprenderle e non riesce a sostenerle, peggiorando la situazione”.

“Lo scopo di questo progetto in corso d’opera – conclude la direttrice – è quello di trovare delle risposte a queste condizioni, le quali sembrano essere quelle che maggiormente impattano sull'abbandono scolastico e sul disagio in classe”. 

È possibile sostenere il progetto contribuendo alla raccolta fondi sul link seguente:
https://universitiamo.eu/campaigns/student-promuovere-lapprendimento-studenti-con-svantaggio-socio-economico-e-difficolta-scolastiche/

 

Il convegno di Psicologia e Scuola

 

Paola Palladino sarà una delle relatrici del convegno organizzato dalla rivista Psicologia e Scuola in partnership con Airipa, con la direzione scientifica di Cesare Cornoldi. L’appuntamento è per venerdì 8 e sabato 9 febbraio 2019 all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Clicca qui per leggere il nostro articolo con tutte le news

A questo link la pagina per iscriversi (scadenza 3 febbraio 2019)

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

10 Gennaio 2019

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola