La scuola uccide la creatività?

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [ZKHHYA3E] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [SJ9YAM2T] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [E413V2VN] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

La scuola uccide la creatività?

La provocazione di Ken Robinson

Sir Ken Robinson, educatore e divulgatore inglese di fama mondiale, ha pronunciato nel 2006, nell'ambito delle TED Conferences, un discorso sul rapporto tra scuola e creatività: "We are educating people out of their creativity”, stiamo educando le persone al di fuori della loro creatività, ha affermato. Il video di questo discorso ha avuto grande successo in rete. Ve lo proponiamo con una nota d'introduzione e nella traduzione di Andrea Benassi.

Ken Robinson

Le TED conferences sono conferenze pubbliche nate con l’intento di raccogliere “idee che vale la pena diffondere”. Il meccanismo è molto semplice: s’invitano a parlare “le migliori menti del pianeta” su temi urgenti e assai ampi quali scienza, tecnologia, arte, politica, ecologia, architettura, musica, educazione.

Negli ultimi anni si sono avvicendati sul palco del TED Bill Clinton, i fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin, Bill Gates, Al Gore, Bono Vox, vari premi Nobel. Dal 2006 i contenuti delle conferenze sono disponibili online sotto forma di video – i cosiddetti TED Talks – che hanno rapidamente attratto un’audience vastissima, e suscitato spesso reazioni entusiastiche: a giugno 2011, gli oltre 1.000 video del TED erano stati visti più di 500 milioni di volte.

In vetta alla classifica dei TED Talks più popolari, c’è l’intervento di un signore che parla di scuola.

Si tratta di Sir Ken Robinson, educatore e divulgatore inglese di fama mondiale, che nel video sottolinea il ruolo cruciale della creatività nella preparazione dei più giovani al futuro. Sostiene inoltre Robinson che l’attuale sistema educativo/scolastico, elaborato in un epoca lontanissima per caratteristiche dalla realtà odierna, non supporta la creatività, anzi: la uccide ("We are educating people out of their creativity”, stiamo educando le persone al di fuori della loro creatività). Da qui la necessità di ripensare la scuola per far fronte alle nuove sfide poste dalla società globalizzata.

Il discorso di Robinson ha avuto un grandissimo successo in rete, per il tema trattato e per il carattere brillante, colloquiale, del discorso stesso. Anche io ho contribuito alla diffusione di questo testo, approntandone una traduzione in italiano. 

Ken Robinson - Do Schools Kill Creativity? from Andrea Benassi on Vimeo.

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola

  • avatar

    mgarix

    12:43, 28 Novembre 2018
    How do I sync my settings in windows 10,many users have no any idea what is sync sync files windows 10 so,don't worry here the all possible solution,now update your window..